0
Carrello
Pagina iniziale / Grower-Guide

Grower-Guide.

La canapa (cannabis) è una delle più antiche piante utili e ornamentali nella storia dell’umanità.
storia umana

Le aree di applicazione della canapa sono diverse e la pianta è stata quindi coltivata dall’uomo per molti millenni.

Oltre alle fibre, dalla pianta di canapa si ottengono anche oli ed estratti che vengono utilizzati nell’industria alimentare, cosmetica e farmaceutica.

In Svizzera, la coltivazione della canapa è permessa fino a un contenuto di THC inferiore all’1%. Questa guida del coltivatore è destinata esclusivamente alla coltivazione di piante di canapa all’aperto con un contenuto di THC entro i limiti legalmente ammessi per uso privato. Questa guida contiene solo informazioni di base sulla coltivazione della canapa. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare la letteratura specializzata pertinente (link ai libri del webshop).

La canapa (Cannabis) appartiene alla famiglia della canapa (Cannabaceae).

La canapa è una pianta annuale che determina il ciclo dalla semina alla fioritura o al raccolto in un anno. La canapa è separatamente sessuale (dioica). Ci sono piante e infiorescenze di canapa maschio e femmina. La canapa si basa quindi sull’impollinazione delle infiorescenze femminili da parte del polline maschile per formare i semi di canapa e riprodursi.

La cannabis cresce di preferenza nelle zone tropicali, mediterranee e temperate come le subtropicali. Vi si può trovare coltivato e selvaggio. Tuttavia, alcuni ceppi non hanno problemi a crescere all’aperto dalla primavera all’autunno in regioni come l’Europa centrale e vi prosperano.

Composizione del suolo

Un punto molto importante è la condizione del suolo. Un buon terreno dà alla pianta di cannabis tutti i nutrienti vitali per prosperare e produrre una pianta di cannabis sana e produttiva. Un terreno povero, d’altra parte, può portare a tutto, dalla crescita stentata, che logicamente ha un effetto diretto sul raccolto, alla morte della pianta di cannabis. Il suolo non è uguale al suolo e il suolo non è uguale al suolo. Dipende dal contenuto. Un terreno leggero che drena bene è l’ideale. Inoltre, dovrebbero essere presenti abbastanza nutrienti. Questo può essere ottenuto anche con un fertilizzante a lento rilascio che viene aggiunto al terreno secondo le istruzioni del produttore.

Luce e radiazione solare

Trova un posto con più luce solare possibile. La luce, in questo caso il sole, fornisce l’energia per la fotosintesi.
La canapa ne ha bisogno per crescere. Ama stare alla luce del sole.

Quindi assicurati che nessun ostacolo come alberi, case o simili proietti un’ombra direttamente sulla tua pianta di cannabis.

È ideale se il posto è rivolto a sud.

Poiché il sole sorge a est e tramonta a ovest, il cosiddetto lato sud è esposto alla luce del sole tutto il giorno. Mentre un punto rivolto a ovest o a est riceverà solo mezza giornata di luce solare.

Acqua

Come la luce, l’acqua è essenziale per la crescita e la vita della pianta di cannabis.

L’acqua viene assorbita principalmente attraverso le radici. Tuttavia, anche attraverso le foglie e gli steli attraverso l’umidità e con l’irrorazione.

Attraverso l’acqua non solo viene regolato l’equilibrio dei fluidi delle piante di canapa, ma anche i nutrienti vitali (sali nutritivi) e gli oligoelementi come azoto, fosforo, potassio, ecc. ma anche l’ossigeno portato nella pianta.

Nell’interazione con la luce, attraverso la fotosintesi, si produce materiale di fusto, foglie e fiori e quindi è possibile la crescita della pianta.

La pianta di cannabis può assorbire liquidi e nutrienti attraverso le foglie. Così si può sostenere la pianta di cannabis dopo giorni caldi e secchi per regolare il suo equilibrio di fluidi più velocemente.

I sintomi di carenza come troppo poco azoto o fosforo possono anche essere corretti più rapidamente aggiungendo del fertilizzante all’acqua di spruzzatura.

Tuttavia, questo non è un sostituto di un mezzo radicale sano e ricco di nutrienti, ma piuttosto una “messa a punto” per riempire certi buchi di nutrienti nell’assorbimento dei nutrienti. Inoltre, bisogna fare molta attenzione a qualsiasi concimazione attraverso le foglie perché le foglie sono molto sensibili alle bruciature. Generalmente, solo il 10% della quantità normale di fertilizzante (quando si innaffia) è usato come fertilizzante fogliare (quando si spruzza).

Quando è in fiore, l’irrorazione dovrebbe essere fatta solo nelle prime settimane, se necessario. I fiori sono suscettibili di muffe, marciume e insetti man mano che diventano più grandi e più vecchi a causa dell’eccessiva umidità.

NON spruzzare le piante di canapa in caso di forte sole. L’acqua sulla pianta di cannabis può far bruciare le foglie e i fiori a causa della luce in arrivo.

Il raccolto

Dopo una stagione di crescita più o meno riuscita, è arrivato il momento che ogni coltivatore aspetta con più ansia. Il tempo del raccolto!

Ma il momento giusto per la raccolta è altrettanto importante quanto la lavorazione e la conservazione. La manipolazione sbagliata può ridurre il raccolto ottenuto.

Raccogliere troppo presto o troppo tardi può portare a una riduzione del contenuto di cannabinoidi, del peso del raccolto e dell’aroma. Un metodo cattivo o sbagliato di essiccazione e conservazione – per esempio un’umidità troppo alta – farà ammuffire o marcire il prezioso raccolto. Se possibile, la temperatura della stanza in cui avviene la raccolta e l’essiccazione dovrebbe essere mantenuta bassa, perché questo riduce lo sviluppo degli odori.

Dopo la raccolta, si consiglia di essiccare le piante completamente sospese dallo stelo in modo che i fiori e i terpeni rimangano il più possibile intatti durante la fase di essiccazione. Se necessario, le foglie d’acqua più grandi possono essere rimosse prima.

Almeno gli ultimi 14 giorni prima del raccolto, la pianta di canapa dovrebbe essere annaffiata solo con acqua chiara per risciacquare eventuali residui di fertilizzante dalla pianta.

Ulteriori informazioni sulla canapa e sulla coltivazione della canapa si possono trovare nel nostro webshop (link ai libri).

1

Conferma età

Cliccando su "Sì" confermo di avere l'età richiesta di 18 e di poter visualizzare questo contenuto.

O

Questo webshop è destinato a persone di età superiore ai 18 anni residenti in Svizzera e Liechtenstein.